CASHBACK del Governo

CASHBACK del Governo o Italia Cashless

Hai sentito parlare del CASHBACK del Governo o “Italia Cashless“ e desideri ricevere maggiori dettagli?

Mettiti comodo prenditi alcuni minuti, ti darò tutte le indicazioni che ti servono per ricevere il cashback del Governo.

Negli ultimi anni molte aziende hanno visto l’efficacia delle attività di cashback, cosi anche il Governo negli ultimi mesi ha adottato delle iniziative di Cashback per la parte economica al fine di incentivare la diffusione del denaro elettronico a sfavore del contante.

Ma cos’è il cashback in generale?

Se traducessimo letteralmente la parola Cashback vuol dire “soldi indietro”, ecco il perché di tanto interesse dietro a queste iniziative.

In sostanza si riceve tutto o una parte di quanto speso a seconda delle condizioni dell’iniziativa, e nota veramente interessante, e che, gli eventuali sconti applicati dal negozio aderente si combinano (promo combo) con il cashback, e quindi il tuo risparmio è molto più ampio.

Queste iniziative sono nate e diffuse in modo esponenziale negli Stati Uniti, per poi diffondersi anche nel nostro paese tramite e-commerce e promozioni legate per la stragrande maggioranza dei circuiti di pagamenti elettronici.

Non si tratta di un vero guadagno e nemmeno del solito sconto sull’acquisto del prodotto, ma bensì di un accredito a posteriori sul proprio conto dell’ammontare della spesa già effettuata e pagata.

Come funzione il Cashback del governo “Italia Cashless”?

Il funzionamento della ricompensa del cashback del governo prevede, che a partire dall’8 dicembre e fino al 31 dicembre, l’obbligo di almeno 10 acquisti con carte di debito o carte credito, Satispay o bancomat cosi da ricevere il 10% di rimborso, per un importo totale massimo di 150 euro, che verrà erogato durante i primi mesi del 2021.

Successivamente per l’anno 2021 il tetto limite è di 300 euro nel corso dell’intero anno, suddiviso in due parti, 150 euro a semestre con almeno 50 pagamenti effettuati.

  • Nel primo semestre del 2021 si può ricevere il 10% se effettuano almeno 50 transazioni in 6 mesi
  • Nel secondo semestre del 2021 si può ricevere il 10% se s effettuano almeno 50 transazioni in 6 mesi

L’operazione partirà ufficialmente ad inizio 2021, tuttavia già da Dicembre è iniziata la fase di test. Il bonus sarà quindi suddiviso in 3 fasi, ciascuna con un bonus massimo di 150€:

Acquista dove vuoi ma ricorda, Non vale per gli acquisti online..

COME PARTECIPARE

Munisciti di SPID o la Carta d’Identità elettronica (CIE), se non sai come avere lo SPID clicca qui.

Dopo scarica l’app IO e successivamente avvia Cashback, indicando e abilitando le carte che pensi di utilizzare durante questo periodo.

E’ possibile partecipare al cashback solo se sei residente in Italia e sei maggiorenne.

Un video utile al riguardo è quello di Palazzo Chigi guardalo:

INFORMAZIONI EXTRA

Infine in ogni semestre, chi si classifica tra i primi 100.000 cittadini con il maggior numero di transazioni effettuate riceverà una somma aggiuntiva di 1.500 Euro. Cosa da tenere in considerazione, è che non vi è un valore minimo per transazione e che comprare un caffè verrà conteggiato allo stesso modo di un frigorifero, quindi fai passare dalle tue carte tutti gli acquisti possibili, meccanico, idraulico, benzinaio, avvocato ecc.

Ottimo no?? Che cosa aspetti ?

Corri a registrarti e risparmia sulle tue prossime spese.

Vedi anche il video “Rimborsi per chi usa la moneta elettronica” Mi Manda Rai Tre.

Unisciti al canale Telegram dove trovi le migliori offerte e promozioni.

Leggi anche: Come Risparmiare Ottimi Consigli